Il dirigente del Settore Finanziario Filippo Carlino e il funzionario della Sezione Servizi Tributari Maria Santangelo comunicano che risultano giacenti presso l’ufficio tributi del Comune di Sciacca diversi avvisi pagamento Tarsu dell’anno 2013 in quanto restituiti dal Servizio Postale per mancata consegna.

Invitano pertanto i contribuenti che non avessero ancora ricevuto il modulo di pagamento della Tarsu dell’anno 2013 a recarsi presso gli uffici comunali, per ritirarli. L’Ufficio Tributi si trova alla Perriera, in Via Fratelli Bellanca 28, a fianco del museo del Carnevale. I cittadini possono richiedere il modulo e il relativo avviso anche via e-mail all’indirizzo [email protected].

Il dirigente del Settore Finanziario Filippo Carlino e il funzionario della Sezione Servizi Tributari Maria Santangelo ricordano che la scadenza per il pagamento della prima rata Tarsu era prevista il 24 gennaio 2014 ma che, in considerazione di alcune problematiche tecniche collegate al codice tributo e del ritardo nel ricevimento dell’avviso, ad oggi il pagamento anche tardivo non sarà oggetto di applicazione di sanzioni da parte dell’Ente.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *