NESSUNO SCIPPO, ANZIANA DENUNCIATA PER PROCURATO ALLARME

Si sarebbe contraddetta in più occasioni l’anziana saccense di 72 anni che ieri aveva denunciato di avere subito uno scippo in via Cappellino, alle spalle della chiesa Madre.

La donna, sentita una seconda volta dai poliziotti dopo le prime dichiarazioni rilasciate alla Volante che era intervenuta sul posto, si è mostrata indecisa nel raccontare i particolari dello scippo e poi ha rivelato che la borsa l’aveva abbandonata a per terra.

O per nascondere la mancanza dei soldi (nella borsa c’erano 400 euro) o per qualche altrl motivo, alla fine è emerso che lo scippo in realtà non c’è stato e che la donna si era inventato tutto. I poliziotti sono stati quindi costretti a denunciarla per procurato allarme.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *