I carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di sorveglianza di Palermo, l’ex assessore comunale ai Lavori pubblici di Racalmuto, Luigi Di Naro, 33 anni, che deve scontare la pena definitiva di 2 anni, 7 mesi e 24 giorni di reclusione poiché coinvolto, nel giugno del 2009, nella maxi operazione antidroga “House Delivery” che portò alla luce un traffico internazionale di cocaina fra il Venezuela e l’Agrigentino.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *