CONDANNATO PER TRUFFA IMPIEGATO COMUNALE

I giudici del Tribunale di Sciacca, hanno condannato per truffa a un anno di reclusione (pena sospesa) e 300 euro di multa, Girolamo Valenti, 57 anni, dipendente comunale. Assolto invece, dall’accusa di peculato. Valenti era accusato di non avere segnalato al sistema elettronico delle presenze del Comune di Ribera, le proprie assenze per ragioni personali, in sette giorni, a cavallo tra il 2011 e il 2012.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *