Un’intera famiglia di Mazara, marito, moglie e bimba di quattro mesi finiscono giù dal viadotto Salinella al Km 77 della A 29 direzione Palermo subito dopo le gallerie.

L’uomo D.G intorno alle 5,30 era alla guida dell’auto con moglie e figlia di quattro mesi per andare in un ospedale del catanese per una visita, quando improvvisamente, a causa di un enorme ristagno di acqua presente nell’autostrada, è volato con l’auto e ha sfondato la rete metallica e ha finito la sua corsa in assetto di guida giù dal viadotto.

Per fortuna vista la poca profondità dello stesso viadotto i conducenti della Bmw Serie 5 se la sono cavati con leggere ferite. I tre sono stati trasportati al nosocomio di Castelvetrano, per la donna la frattura delle ossa nasali e ferite leggere al volto, con prognosi di trenta giorni. Per il conducente colpo di frusta al rachide cervicale, fortunatamente quasi illesa la bimba. Sul posto la squadra dell’Anas di sorveglianza con Beniamino Monteverde, i Vigili del Fuoco, la Polizia Stradale di Alcamo per gli accertamenti.

Fonte castelvetranonews.it.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *