Sono stati completati questa mattina gli interventi di pulizia di via Lido, la strada che in occasione dell’acquazzone della notte tra sabato e domenica scoris è stata invasa dal fango e dai detriti.

La circolazione viaria mattutina, caratterizzata da molte auto che dal versante est della città si recano presso le scuole del centro, ha risentito delle condizioni dell’arteria, oggi tornate alla normalità. I residenti sono però in allerta, fioccano le telefonate al sindaco ed ai vari assessori. C’è la preoccupazione che si passi un’altra stagione invernale con la paura che fango, reflui fognari i detriti arrivino dal costone del quartiere Perriera, creando seri pericoli alle abitazioni. Ad oggi i problemi sono soprattutto degli automobilisti: molte ville della fascia costiera hanno infatti collocato delle barriere in acciaio e altro materiale, deviando l’acqua e il fango sulla carreggiata. 

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *