AUMENTO DIRITTI SEGRETARIA AL COMUNE DI SCIACCA: “ALTRA MAZZATA PER I CITTADINI”

L’aumento degli importi dei diritti di segreteria al Comune di Sciacca, diffuso ieri dal nostro giornale, provoca la reazione indignata del consigliere comunale Enzo Sabella, che è anche tecnico e avrà quindi a che fare con questo ulteriore balzello che riguarda cittadini e tecnici del settore edilizia. 

Per Sabella, l’aumento degli importi dei Diritti di Istruttoria/Segreteria per servizi richiesti presso il Settore Urbanistica non è opportuno in un momento di grande crisi, soprattutto, del comparto edile e di tutto l’indotto, nonché di difficoltà economica che tutti i cittadini stanno attraversando.

“Si può ancora pensare – dice – di risolvere la mancanza di risorse economiche dell’Ente Comune aumentando il costo dei diritti di segreteria ? La città si aspetta provvedimenti d’altra natura finalizzati ad incrementare le attività produttive della nostra comunità, come ad esempio incentivi per interventi di recupero sul patrimonio esistente (esenzione dal pagamento del suolo pubblico per un breve tempo), snellimento delle procedure per autorizzazioni edilizie, quali scavi per allacci civici, etc. e non indiscriminati aumenti sui diritti di segreteria destinati esclusivamente alle entrate del Comune. Il Sindaco Di Paola – conclude il consigliere Pd – si attivi per programmare, nell’immediato, iniziative agevolative che diano stimolo ai cittadini e alle imprese ad investimenti nella nostra città”.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *