SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE IN BOTTIGLIE DI VETRO: TOLLERANZA ZERO

Il sindaco Carmelo Pace non intende tollerare eccezioni e sferra la lotta alla “vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione e non alcoliche in contenitori di vetro e/o lattine, da parte degli esercizi pubblici”.

Pace ricorda l’ordinanza in cui si fa divieto assoluto in tutto il territorio del Comune di somministrare bevande in bottiglie di vetro, anche a mezzo di distributori automatici, nella fascia oraria dalle ore 21,00 alle ore 06,00 del giorno successivo”.

“Vi raccomando di attenervi a quanto disposto dalla suddetta ordinanza – ha scritto il primo cittadino – che assume una rilevante importanza per quanto riguarda la somministrazione di bevande ai nostri giovani, la quale è consentita soltanto mediante bicchieri di carte e/o plastica, nei limiti consentiti dalla legge. Il verificarsi di situazioni che andranno in direzione opposta a quanto specificato nell’ordinanza, non saranno tollerate in nessun modo dagli organi preposti, anche perché l’inosservanza degli obblighi di cui sopra, fatte salve le sanzioni penali, sarà sanzionata così come previsto dalle vigenti disposizioni di legge. Le forze dell’ordine non transigeranno e monitoreranno quanto sopra specificato”.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *