RIFIUTI: ENTRO OGGI O STIPENDI O SCIOPERO

I sindacati annunciano 2 giornate di sciopero, il 2 e il 3 marzo, se non verranno rispettati gli impegni

C’è oggi il concreto rischio che venga proclamato un nuovo sciopero dei lavoratori Sogeir. L’astensione dal lavoro, fino ad oggi scongiurata in extremis, è legata al pagamento ai lavoratori delle spettanze arretrate.

Il commissario liquidatore dell’Ato rifiuti Ag1, Vincenzo Marinello, deve riferire entro oggi al personale ed ai sindacati se è in grado di mantenere l’impegno assunto alcuni giorni fa e riguardante la definizione deglis tipendi di dicembre e il pagamento integrale della mensilità di gennaio.

Il Comune di Sciacca, che è debitore di oltre 5 milioni di euro, dovrebbe dare un acconto di 240 mila euro e con i trasferimenti di altri Comuni si dovrebbe avere una disponibilità di cassa di 500 mila euro, quanto serve per tamponare l’emergenza.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *