PROCESSO ROCCO FORTE, OCCHIOLINI E BAUDILLE ASSOLTI IN APPELLO

Assoluzione in appello per Moreno Occhiolini e Domenico Baudille, ex manager e tecnico della Rocco Forte Collection, condannati un anno fa dal tribunale di Sciacca a 4 mesi di reclusione e 30 mila euro ciascuno di multa per il mancato rispetto, nei lavori di realizzazione dell’albergo di Verdura, di alcune prescrizioni a suo tempo imposte dalla soprintendenza ai beni culturali in materia di salvaguardia della costa.

Occhiolini e Baudille nel processo di primo grado erano stati condannati al ripristino a spese proprie della costa danneggiata. Il processo era scaturito nel 2007 a seguito di una serie di esposti per presunti abusi edilizi presentati contro la Rocco Forte da Legambiente, che si e’ costituita parte civile chiedendo un risarcimento danni di 100 mila euro. Richiesta però’ respinta dal tribunale di Sciacca.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *