Su delega dei magistrati delle Procura della Repubblica di Agrigento, i poliziotti della Digos ieri si sono recati nella sede provinciale dell’Inps dove hanno acquisito alcune pratiche che verranno confrontate con quelle sequestrate la settimana scorsa negli uffici dell’Azienda sanitaria provinciale. L’inchiesta, che mira ad accertare se vi siano state irregolarità nelle procedure per il rilascio dell’invalidità civile, potrebbe riservare ulteriori novità.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *