POLITICHE SOCIALI EUROPEE, IL RIBERESE MARCELLO D’AMICO HA PRESENTATO A MILANO IL SUO LIBRO SULLE TECNICHE E STRUMENTI PER L’ACCESSO E LA GESTIONE DEI FINANZIAMENTI

E’ di Ribera, lavora da anni a Milano insegnando all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha 39 anni, con una esperienza maturata in varie nazioni europee, ed è specializzato nelle procedure di accesso e gestione dei finanziamenti europei per le politiche sociali. Il suo libro, presentato a Milano lo scorso 3 aprile, ha il titolo: “Progettare in Europa. Tecniche e strumenti per l’accesso e la gestione dei finanziamenti dell’Unione europea”.

La presentazione del suo libro è avvenuta nell’ambito di un convegno dal titolo “Coesione sociale, Unione europea e innovazione sociale. Obiettivi e priorità di investimento per il periodo 2014-2020. Sono intervenuti Fabio Folgheraiter (Università Cattolica del Sacro Cuore), Bruno Marasà (Ufficio di informazione a Milano del Parlamenmto europeo), Fabrizio Soada (Rapprsentanza a Milano della Commissione europea), Andrea Santini (Università del Sacro Cuore), Attilio Superti (Anci Lombardia), Davide Invernizzi (Fondazione Cariplo).

“Attraverso le nuove risorse finanziarie 2014-2020, l’innovazione sociale promossa dall’Unione europea potrà tradursi, nei prossimi mesi, in interventi e progetti in grado di offrire una risposta alle nuove sfide sociali e produrre benefici tangibili per i cittadini europei”.

La tavola rotonda ha rappresentato un interessante momento di confronto e comunicazione al territorio sulla declinazione a livello regionale e locale degli obiettivi tematici e delle priorità di investimento della nuova programmazione 2014-2020 dell’Unione europea per il rafforzamento della coesione economica, sociale e territoriale.

 

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *