OLIVIERI (ASP) VA A CASA: RUSSO FIRMA IL DECRETO

Salvato dall’assessore regionale solo il manager di Siracusa

E’ ufficiale la rimozione per i manager della Sanità siciliana che hanno sforato i budget nelle Asp di loro competenza.  L’assessore regionale alla sanità Massimo Russo ha firmato il decreto per vla rimozione di Salvatore Olivieri (dell’Asp di Agrigento, Salvatore Giuffrida (‘Asp di Messina), Giuseppe Calaciura (Asp di Catania) . Salvato, invece, Franco Maniscalco (Asp di Siracusa).

Ora l’ultima parola spetta al presidente Lombardo, ma non ci dovrebbero essere sorprese. Per l’Asp di Agrigento si parla di uno sforamento di circa 4 milioni di euro, per quella di Messina di 18 milioni e per quella di Catania di 16 milioni.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *