I POMPIERI “SFRATTANO” GLI SCOLARI DELLA MATERNA: DICHIARATA INAGIBILE

L’intervento dei Vigili del Fuoco ha evidenziato la precarietà dell’edificio adibito a scuola materna. Da mesi i genitori dei bimbi segnalano infiltrazioni d’acqua

La scuola materna di via Ferrara, alla Perriera, angolo con via Sciascia (di fronte la Compagmai dei Carabinieri) è stata dichiarata inagibile dei Vigili del Fuoco che stamattina sono intervenuti per via di infiltrazioni d’acqua sui muri e soffitto. 

Da mesi i genitori segnalano al Comune lo stato in cui versa la scuola materna, con evidente preoccupazione conisderato che la popolazione scolastica è costituita da bimbi. L’edificio, infatti, è adibito a scuola materna. 

Le lezioni, prima dell’intervento dei Vigili del Fuoco delDistaccamento di Sciacca, sono state sospese. I bambini sono stati evacuati e gran lavoro per i genitori. 

Dal Comune fanno sapere che è stato affidato l’incarico alla ditta per l’impermeabilizzazione. Lavori che hanno subito ritardi imputabili alle giornate piovose. Motivazione che non convince i genitori che, appunto, è da tempo che hanno segnalato la precarietà della scuola.

Si aggrava, dunque, la situazione relativa alle scuole di competenza comunale. In queste ore monta la polemica per la mancata attivazione degli impinati di riscaldamento al’apertura delle scuole dopo le vacanze natalizie. Quadro aggravato dalle bassissime temperature di questi giorni. Lo stesso sindaco Di Paola si è imbufalito nei confronti degli Uffici comunali preposti alla manutenzione degli impianti. 

E monta la polemica politica con l’attacco durissimo dei partiti di opposizione. 

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *