“UN SACCENSE AI MONDIALI”: IL SOGNO DEL BRASILE TRABALLA MA CONTINUA

O MATA MATA….. MATO’ O CHILE! Il Brasile vince ma non convince e comunque passa ai quarti di finale. Una partita, Brasile-Cile, al cardiopalma, vinta ai calci di rigori. Quì a Salvador, come in tutto il Brasile, il clima era indescrivibile: gente che piangeva, gente che rischiava l’infarto ad ogni azione del Cile. gente che pregava ecc.. Con l”ultimo rigore e la vittoria del Brasile, si è levato un boato e si sono sprigionati: ritmi, colori, musiche e consumati fiumi di birra fino all’alba. Nei luoghi comuni, nelle TV e nella stampa non si parla d’altro che della partita Brasile-Cile e i commenti sono ” O BRASIL TIVE SORTE!” ( Il brasile è stato fortunato!) Adesso dopo la vittoria, il Brasile si prepara per affrontare la Columbia, ai quarti, che ha battuto l’Uruguai. mentre i baiani possono, anche e meglio, festeggiare la fine della festa di Sào Joào e la festa di Sào Pedro.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *