“UN SACCENSE AI MONDIALI”: A BAHIA 1.111 PIANTE PER OGNI GOL SEGNATO

I giochi sono fatti ! La coppa del mondo, dopo l’ultimo incontro di ieri, tra Belgio-Stati Uniti, terminato 2-1-, si avvia ai quarti di finale. Le squadre che vi accedono sono Brasile-Columbia //, Germania-Francia//, Argentina-Belgio e Olanda-Costa Rica. Le ultime due giocheranno quì a Salvador sabato prossimo.

Anche ieri tra Stati Uniti e Belgio, nell’arena Fonte Nova di Salvador, è stato grande spettacolo. Nello stadio bahaiano è stato fatto un bel progetto, denominato “GOL VERDE”, che consiste nel piantare 1.111 piante, per ogni gol segnato. Ad oggi saranno piantate oltre 25.000 piante che andranno ad incrementare la “MATA ATLANTICA” esistente nello Stato di Bahia. Il progetto è della ONG “Meio Ambiente Sostentable”, corrispondente alla Lega Ambiente Italiana e dell’Assessorato all’Agricoltura, dello Stato di Bahia. Però, considerati i numeri di gol segnati, adesso l’area prevista dovrà essere ampliata.

Venerdì si torna a giocare, ma i brasiliani, dopo la partita Brasile-Cile, vinta a fatica, hanno molta paura. La “TORCIDA” gli darà un grande aiuto, come se ci fosse il dodicesimo giocatore in campo. Sabato, invece, si torna a giocare nello stadio Fonte Nova di Salvador, tra Olanda – Costa Rica, e, considerati gli altri giochi disputati, lo spettacolo è assicurato. Comunque anche se i baiani sono preoccupati, non tradiscono il loro carattere spensierato e allegro e pertanto aspetteranno la partita, Brasile-Colombia, tra mare, musiche eventi culturali, come quello di oggi che commemora la festa dell’Indipendenza dello Stato di Bahia. ( 02.07.1824).

Un’altra curiosità: oggi molti giornali e TV commentano” Europa-Americhe 4-4″!.. ” Grande spettacolo nello stadio Fonte Nova di Salvador”. Ma c’è un altro titolo che attira “Outro record na Fonte Nova de Salvador…o goleiro dos EUA, Tim Howard, fez 16 defesas no mesmo jiogo, o record era do goleiro do Perù do mundial 1978. (Altro record nella Fonte Nova: il portiere degli Stati Uniti ha fatto 16 parte nella stessa partita; il record apparteneva al portiere del Perù, del mondiale 1978) La FIFA l’ha scelto come migliore giocatore.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *