SCIACCA CALCIO: O LO STADIO IN GESTIONE O SI CHIUDE

Ore decisive per il futuro del calcio saccense: la società dello Sciacca ha proposto all’amministrazione la possibilità di gestire lo stadio “Gurrera”, richiedendo poi il ripescaggio in Eccellenza o rilevando il titolo di una squadra di serie D. 

La proposta verrà formalizzata giovedi prossimo in occasione di un incontro con l’assessore comunale allo sport Salvatore Monte. La società guidata da Ettore Milanese ritiene questo percorso l’unico praticabile per dare prospettive concrete a questa realtà sportiva e ad una struttura come lo stadio comunale. In caso di risposta negativa, lo Sciacca Calcio rinuncerà a proseguire l’attività, ritirandosi alla fine dell’attuale torneo di Promozione.

Il sodalizio neroverde avrebbe concreti contatti con imprenditori interessati a ristrutturare l’impianto a proprie spese, utilizzandolo sia per le attività calcistiche che per l’organizzazione di eventi di spettacolo. Se il Comune dirà di si, il calcio saccense potrebbe avere interessanti prospettive.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *