MEMORIAL “DANIELE PUCCIO”, A MENFI TRIONFANO MOHAMED IDRISSI E EDNA CAPONNETTO

La terza edizione del Memorial “Daniele Puccio” (quindicesima del trofeo “Le strade del Vino”), organizzata a Menfi dalla Polisportiva Menfi ’95, pur disputata su un percorso interamente pianeggiante è stata caratterizzata dal caldo afoso, con temperatura intorno a 30 gradi e un discreto tasso di umidità.

Il marocchino Mohamed Idrissi, tesserato per la Polisportiva Menfi ’95 e ormai idolo locale, e l’ex azzurro Francesco Ingargiola, rientrato dopo una lunga assenza, hanno subito preso il largo, appaiati per cinque dei sei giri del percorso, poi a 400 metri dall’arrivo Idrissi ha dato lo strappo decisivo, controllando senza problemi il ritorno del mazarese, e chiudendo i 7.044 metri in 23’18”, con Ingargiola a due secondi.

Terzo a quasi un minuto e mezzo il saccense Alberto Fieramosca, amichevolmente affiancato da Giovanni Pullara, del GS Valle dei Templi Agrigento. Nessuna emozione, invece, nella gara femminile, dominata sin dallo start da Edna Caponnetto, del GS Valle dei Templi di Agrigento, apparsa in leggero rialzo di condizione e capace, comunque, di bissare il successo del 2013 con una condotta di gara aggressiva che le ha permesso di fare subito il vuoto dietro di sé. Seconda, a quasi un minuto e mezzo, la locale promessa Annalisa Di Carlo. Si conferma dunque la migliore del lotto l’atleta agrigentina, che in precedenza si era aggiudicata senza problemi , nell’ordine, anche le tappe di Campobello di Licata, Cattolica Eraclea e Agrigento.

(Nelle foto: Mohamed Idrissi e Francesco Ingargiola; Edna Caponnetto al penultimo giro)

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *