L’ORA DELLA TERRA: PIAZZA SPENTA DALLE 20.30 ALLE 21.30

Domani torna l’Ora della Terra, il più grande evento globale WWF contro i cambiamenti climatici e per uno stile di vita più sostenibile. A Roma l’appuntamento per festeggiare l’Ora della Terra è dalle 19.00 a piazza di Spagna insieme agli amici di Ottovolante. Il 23 marzo alle 20.30 il mondo si spegne per un’ora: monumenti, case, uffici, città resteranno al buio per testimoniare l’impegno di cittadini, governi e organizzazioni nella lotta al cambiamento  climatico e per uno stile di vita sostenibile. L’Ora della Terra è il movimento globale WWF nato per dimostrare che  l’impegno e la passione di ognuno di noi può ispirare chi ci circonda e far nascere un grande cambiamento nel mondo. È molto di più di un’azione simbolica, è un gesto continuo che porta ad azioni reali, grandi e piccole, che stanno cambiando il Pianeta sul quale viviamo. Anche Sciacca aderisce alla iniziativa, lo rendono noto l’Assessore Gianluca Guardino e l’Assessore Salvatore Monte. La piazza Scandalaito spegnerà la sua illuminazione artistica nella giornata di domani (sabato) dalle ore 20.30 alle ore 21.30. Dalle ore 20.30 alle ore 21.00, in Piazza Scandaliato, un gruppo di volontari dell’Assessorato al Turismo esporranno un telo dipinto che celebrerà la iniziativa ed allo stesso tempo, grazie alla luce prodotta da alcune candele, saranno declamate alcune liriche avente come tematica il rispetto dell’ambiente.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *