LOMBARDO NOMINA EUGENIO TRAFFICANTE, MA NON PUO’ ACCETTARE PERCHE’ IN CARCERE

La carica dei 101 di Lombardo si ferma a Burgio. La centunesima nomina da parte del presidente della Regione, Raffaele Lombardo, scivola sulla buccia di banana, generando scalpore.

Il Governo regionale ha nominato il commercialista di Burgio, Eugenio Trafficante, presidente del Collegio dei sindaci della Sicilia e-servizi (una delle società più ricche dell’universo di Palazzo d’Orleans). Martedì scorso si è riunita l’assemblea  dei soci per eleggere il collegio dei sindaci, così come indicato dal Governo regionale.

L’assemblea ha ratificato l’indicazione di Lombardo e ha proceduto alla nomina. Nessuno sapeva nulla, a quanto pare, dell’arresto del commercialista che si trova nel carcere di Sciacca perchè ha disatteso un provvedimento giudiziario restrittivo che gli faceva obbligo di stare lontano da una donna che lo aveva querelato per stalking.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *