IL SINDACO BONO SI ARRABBIA CON I “CUSUMANIANI”

Il primo cittadino replica all’intervento di Di Paola e Grisafi sul direttivo dell’Aicc senza rappresentanti saccensi

“Trovo ingenerose le critiche sul tema della promozione della ceramica da parte degli alleati di governo dell’Api”. È quanto dichiara il sindaco Vito Bono in relazione a una nota diffusa alla stampa.

“L’Amministrazione comunale – aggiunge il sindaco Vito Bono – proprio sul campo della promozione e della valorizzazione del prodotto e dell’arte della ceramica saccense sta facendo più di qualunque altra amministrazione comunale in questi anni. La ceramica nella vetrina internazionale del Verdura Golf Resort era prima un tabù. Anzi, ricordo le polemiche negli anni scorsi per l’uso di ceramica di Caltagirone all’interno della struttura ricettiva.

Ora – continua – grazie al protocollo stipulato con la direzione da questa amministrazione, si organizzano puntualmente ogni anno esposizioni e dimostrazioni per gli ospiti del resort con l’allestimento anche di una mostra permanente. Ma rammento anche da la proficua convenzione stipulata dall’Amministrazione comunale con l’Associazione dei Ceramisti che ha già permesso l’istallazione di pensiline con panchine nella fermata dei bus di Via Agatocle con inserti in ceramica, la collocazione di un grande pannello in ceramica al Borgo dello Stazzone e l’intervento di abbellimento, prossimo a realizzarsi, nella centrale Porta Palermo. E aggiungo infine che è solo questione di giorni ed inseriremo degli inserti in ceramica anche nella riqualificata Chiazza di Via Licata”.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *