IL RIBERA CALCIO DENUNCIATO PER TENTATIVO DI ILLECITO

L’Audace città di Monreale, squadra che domenica scorsa ha ospitato il Ribera nel campionato di Eccellenza, ha depositato una denuncia alla Procura federale della Figc per un presunto illecito sportivo compiuto dalla società crispina. Al centro dell’inchiesta, i cui incartamenti sono già stati trasmessi al Procuratore Federale della Figc, ci sarebbero alcune telefonate intercorse durante la settimana che ha preceduto l’incontro.

L’ipotesi, se confermata, costituirebbe una violazione dell’articolo 7 del codice di giustizia sportiva, che tratta, in sostanza, dell’illecito sportivo. L’Audace per tutelare i propri interessi ha dato mandato ad un legale, che rappresenterà la società in tutte le sedi nelle quali, da ora in poi, la vicenda seguirà il suo corso. Parallelamente, ha presentato reclamo sul risultato della gara. Le indagini partiranno a breve. E’ ancora presto per fare ipotesi, ma è certo che si tratta di una notizia clamorosa che impone adesso al Ribera, che oggi giocherà in coppa Italia a Mazara, di cautelarsi in tutte le sedi per dimostrare la propria estraneità.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *