FESTA DI PRIMAVERA DEGLI SCOUT AGESCI

Il tema è l’anniversario dei 150 anni dell’Unitàè d’Italia

Oggi a Menfi l’edizione 2011 della Festa di Primavera degli scout Agesci della zona Concordia. Oltre 400 scout di tutta la provincia di Agrigento si raduneranno nella cittadina belicina per incontrarsi e confrontarsi con i metodi scout. Si tratta di adulti e bambini dai 9 ai 12 anni di età, alcuni dei quali impegnati per la prima volta in un evento che è gioco, ma anche un modo di affrontare la vita. Il tema scelto non poteva non essere che i 150 anni dell’Unità d’Italia, per riscoprire le nostre radici, ma anche capire l’importanza dell’essere italiani ancor prima che siciliani, toscani, veneti. I «lupetti», riuniti in «branchi», hanno trascorso la notte presso la scuola elementare Lombardo Radice, poi affronteranno la giornata di oggi con l’entusiasmo che contraddistingue ognuna delle attività svolte. Previsto anche un ricordo di Giovanni Paolo II.

La Festa di Primavera è un appuntamento annuale che fa parte della tradizione e che coinvolge i ragazzi dei gruppi dei Comuni dell’area centro-settentrionale della provincia di Agrigento, ovvero Agrigento, Cianciana, Favara, Menfi, Porto Empedocle, Racalmuto, Ribera, Sciacca. Un mese fa il responsabile di zona, Nino Porrello, è stato eletto nel Consiglio generale e rappresenterà quindi la Sicilia.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *