DISAGI SCUOLE, TESTONE REPLICA: “L’OPPOSIZIONE FA SOLO STRUMENTALIZZAZIONE ELETTORALE. SIAMO ANDATI AVANTI NONOSTANTE UNA SITUAZIONE PESANTE CON IMPIANTI OBSOLETI”

La replica dell’assessore Maria Antonietta Testone replica alle accuse dei giorni scorsi relative ai disagi nelle scuole di competenza comunale.

“Si è oltrepassato ogni limite. Si sta ormai speculando da più parti, e pesantemente, sull’onda di quanto accaduto in questi giorni con gli impianti di riscaldamento nelle scuole. Le prossime elezioni hanno fatto alzare i toni degli interventi, anche strumentalmente, contro chi lavora ogni giorno con passione e spirito di servizio. Ed è diventato troppo facile addebitare responsabilità all’assessore di turno, come se potesse con una bacchetta magica risolvere problemi ereditati e sostituirsi pure agli uffici”.

Per Testone “siamo davanti una situazione pesante, con impianti obsoleti, che si trascina da decenni, aggravata anche dalle difficoltà finanziarie”. Ma nonostante le difficoltà, “questa Amministrazione comunale-continua Testone- con i finanziamenti ottenuti, ha cominciato a invertire la rotta con l’efficientamento di alcune scuole”.

venerdì scorso è stato ritirata l’autorizzazione dall’Ufficio Dogane di Agrigento relativa all’impianto fotovoltaico della Mariano Rossi che consentirà la sua attivazione.

“C’è pure chi punta il dito sulla ridefinizione della struttura organica del Comune, dovuta per legge- aggiunge Testone. Non c’è stata nessuna confusione di ruoli tra i dirigenti dopo la rimodulazione dei compiti. Ci sono delle precise e chiare competenze tra i diversi settori e di chi li coordina. Ci sta la critica, ma si è andati oltre. Io continuo a lavorare, per il bene della mia città”.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *