COLONNELLO CARABINIERI: “MESSINA DENARO AUTOREVOLE, MA IL CAPO E’ ANCORA RIINA”

Marsala-  ”Dalle indagini che condussero all’operazione Perseo, dai pizzini di Provenzano e dalle intercettazioni e’ emerso che il capo di Cosa Nostra e’ ancora Toto’ Riina”. Ad affermarlo e’ stato il colonnello dei carabinieri Jacopo Mannucci Benincasa, che nel 2008, a Palermo, coordino’ l’operazione antimafia ”Perseo”, ascoltato oggi dal Tribunale di Marsala nel processo al boss mafioso di Castelvetrano (TP) Matteo Messina Denaro e a 13 suoi presunti favoreggiatori.

(fONTE ANSA)

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *