CARNEVALE IN ESTATE: IPOTESI NON PRATICABILE

Il sindaco Vito Bono e l’assessore Michele Ferrara non vogliono spostare la festa in estate. Hanno smentito le indiscrezioni riferite dal nostro giornale, ma non smentiscono che ne hanno parlato e che in qualche modo c’è stata anche questa tra le valutazioni fatte nel corso delle innumerevoli riunioni di questi giorni. “L’amministrazione comunale – dichiarano – finora non ha deciso alcuno spostamento della festa in estate”.

Ogni decisione verrà presa nel tardo pomeriggio di oggi dopo una nuova riunione che precederà anche un vertice di maggioranza. Insomma, le vicende del carnevale si incrociano con quelle della politica, quasi come un copione scritto da uno dei protagonisti della popolare festa. Alcune autorevoli componenti della maggioranza hanno fatto sapere al sindaco che non accetteranno mai un carnevale fatto in estate e assegnandolo ad associazioni e consorzi vari.

A parte il problema giuridico, la festa non merita tanta improvvisazione. Stasera dovrebbe emergere la scelta deifnitiva e anche la volontà di chiudere questa pagina poco edificante di una manifestazione che deve essere di grande attrazione turistica e si trasforma invece in un’altra dimostrazione di incertezza e improvvisazione.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *