BRUNETTO CRITICA PACE: “E’ DELETERIO RIPRISTINARE IL CAMPANILISMO”.

Il vice sindaco Carmelo Brunetto risponde al sindaco di Ribera, Carmelo Pace, dopo l’appello del primo cittadino di Ribera rivolta ai riberesi di “comprare a Ribera”.  “Il protezionismo non porta da nessuna parte”. Lo dichiara Brunetto in una nota. “Sono sorpreso dell’invito pubblico rivolto dal sindaco di Ribera, spingendo i suoi concittadini a fare acquisti solo nel suo paese e a non recarsi fuori il perimetro urbano. Rimango perplesso sugli effetti di questa iniziativa perchè contrasta con il libero mercato, con la libertà dei cittadini e dei consumatori, e danneggia il consolidato sistena di economia d’area che comprende le attività commerciali di una vasta zona intercomunale. Invitando i propri cittadini a comprare solo a Ribera, il sindaco Carmelo Pace chiede indirettamente di non raggiungere più Sciacca, città nella quale i riberesi vengono per fare acquisti e non solo”.

Poi Brunetto rivolge un invito al sindaco Pace: “Se ogni sindaco della provincia di Agrigento facesse come lui, cosa accadrebbe? Se tutti i sindaci invitassero i propi concittadini a non spostarsi più a Ribera per comprare i prodotti locali? Altra cosa, mi pare, è sostenere l’economia locale attirando i clienti da fuori con iniziative promozionali o con offerte appropriate. Non possiamo permetterci, in questa fase storica, una guerra tra i Comuni e di ritornare al medioevo. Non possiamo isolarci ed ergere delle mura per proteggere prodotti e attività commerciali inseriti, tra l’alltro, in un circuito commreciale ampio. Alcuni nostri prodotti di punta, ricordo, hanno anche un mercato internazionale e l’iniziativa del sindaco di Ribera, mi permetto di dire, va anche contro le logiche di Distretto, per il quale ci siamo impegnati negli ultimi anni. E’ assieme, unendo le forze, che possiamo proteggerci e fronteggiare tutti quanti il momento di crisi. Invito pertanto il sindaco Pace a rivedere la propria posizione al fine di evitare il ristabilirsi di datati campanili che certamente vanificano gli sforzi di sinergia messi in atto dai sindaci di tutto il territorio limitrofo, di cui il sindaco di Ribera è uno dei principali autori”.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *