AGGRESSIONE A MINORENNE, REVOCATI I DOMICILIARI A VINCENZO BONO

Il GIP del Tribunale di Sciacca ha ordinato la immediata liberazione del giovane Vincenzo Bono,  accogliendo l’istanza di revoca depositata nei giorni scorsi dal suo difensore di fiducia, l’avvocato Michele Monteleone, sulla scorta di alcuni elementi di novità a favore dell’indagato.

La misura è stata sostituita con quella meno afflittiva dell’obbligo di presentazione alla P.G.  Il pubblico ministero,  Alessandro Moffa, ha espresso parere favorevole alla sostituzione della misura.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *