ABUSIVISMO NELLA PANIFICAZIONE, NUOVI CONTROLLI

Polizia municipale continua a rilevare delle infrazioni

Il personale della Sezione Annona del Comando di Polizia Municipale di Sciacca continua l’azione di controllo, per contrastare il fenomeno dell’abusivismo nel settore della panificazione e per verificare il rispetto delle norme igienico- sanitarie nelle varie fasi di produzione, vendita e trasporto del pane.

Nell’ambito di tale attività, il personale dell’Annona agli ordini del comandante Francesco Calìa, ha contestato delle infrazioni a un panificatore per violazione delle norme igienico-sanitarie nel trasporto del pane. La polizia Municipale, per le irregolarità riscontrate, ha elevato un verbale di 3 mila euro. Qualche giorno fa, come si ricorderà, il personale della sezione Annona della Polizia Municipale ha elevato un verbale da 5 mila euro a un altro panificatore, con il fermo amministrativo del mezzo, per mancanza di requisiti igienico-sanitari.

La polizia Municipale prosegue la propria attività di controllo nel settore della panificazione, anche per riscontrare gli esposti che arrivano dai cittadini che riguardano, in particolare, l’obbligo di pesatura del pane davanti l’acquirente e l’obbligo di utilizzo di apposite pinze o guanti per prendere e servire il pane, specialmente quando si maneggiano anche banconote.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *