Gendarme francese per fornire assistenza ai turisti d’Oltralpe

Da una settimana la stazione dei carabinieri di Taormina ha un militare in più: si tratta dell’adjuvant-chef (maresciallo capo) Jean Gammino, del corpo della Gendarmeria francese.

È stato ‘ingaggiato’ per fornire assistenza linguistica ai turisti francofoni. L’iniziativa nasce da una collaborazione fra l’Arma e la Gendarmeria francese: anche i carabinieri, infatti, svolgeranno lo stesso servizio al fianco dei colleghi francesi, nelle località turistiche di maggior richiamo per gli italiani nel territorio francese. Il gendarme, che vestirà l’uniforme di servizio estiva del corpo di appartenenza, affiancherà i carabinieri di Taormina nei servizi di pattuglia svolti sulle principali strade e nelle località più frequentate da turisti transalpini.

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *