NUBIFRAGIO DI DOMENICA, I DANNI AMMONTANO A 17 MLN DI EURO

La bomba d’acqua di domenica ha peggiorato la situazione del nubifragio dello scorso 22 novembre provocando ulteriori danni

Ammontano a 16,7 milioni di euro i danni provocati dalla bomba d’acqua di domenica scorsa. Al Comune è stata stilata la lista da inviare alla Regione. Complessivamente i danni provocati dai due nubifragi del 25 novembre e del 22 gennaio ammontano a circa 40 mln di euro. 

Una cifra enorme che colloca Sciacca tra le zone più danneggiate dai nubifragi. Danni alle infrastrutture, alla viabilità urbana ed extra urbana. Danni alle attività commerciali ma anche alle abitazioni civili. 

Il Comune sta utilizzando la somma urgente per gli interventi di immediato ripristino di alcune vie cittadine colpite duramente da smottamenti causate dalle forti piogge. 

Dei 17 milioni di euro, il Comune richiederà l’utilizzo immediato di 3 milioni di euro. E’ la cifra indispensabile per porre soluzioni ad alcune emergenze inderogabili. 

Le somme richieste alla Regione comprendono gli interventi di messa in sicurezza di diverse zone seriamente danneggiate dai nubifragi. Vi sono diverse strade rurali letteralmente scomparse. 

Archivio Notizie Corriere di Sciacca


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *